Ettore Germano

L’ azienda agricola Ettore Germano rientra tra le più importanti e rinomate cantine delle langhe, dove da 4 generazioni la famiglia Germano è proprietaria di 10 ettari coltivati
a Nebbiolo, Barbera d’Alba, Dolcetto e piccole prove di Chardonnay e Merlot, nei famosi vigneti Prapò, Lazzarito e Cerretta.
 
La Cantina è situata dal 1856 su uno dei Cru più estesi di Serralunga d’Alba, la Cerretta, la famosa zona di produzione del Barolo, nota per avere suoli calcarei che danno struttura e tannino ai vini che ne originano. Le nostre terre sono fra quelle in cui il calcare raggiunge le massime concentrazioni.  
 

Il bisnonno Francesco, poi con il nonno Alberto, hanno coltivato l’azienda viticola, producendo piccole quantità di vino, ma principalmente vendendo l’uva. Ettore, figlio di Alberto, continua l’opera del padre, diventando anche abile innestatore, e comincia a ristrutturare i vigneti dagli anni ’50 in poi, usando selezioni massali curate personalmente, con densità comunque non inferiori alle 4000 piante per ettaro, con le classiche varietà locali, Dolcetto, Barbera e Nebbiolo.

Ora l’azienda consta di 10 ettari di vigneto a Serralunga dove si coltivano esclusivamente varietà di uve rosse e 8 ettari a Cigliè dove si trovano varietà dedicate ai vini bianchi.
La gestione oggi è di Sergio e sua moglie Elena che si occupano della coltivazione dei vigneti, vinificazione e commercializzazione, mantenendo intatta la tradizione ereditata dalla famiglia. Spetterà ai figli di Sergio ed Elena il duro ma affascinante compito di portare avanti la Cantina Germano.
 
Passione, Tradizione e Rivoluzione: queste sono le parole chiave della Famiglia Germano.

 

 

 

 

Sito ufficiale